4 abitudini per vivere sereni e pieni di gioia


5 min letti
17 Nov

Quando parliamo delle abitudini,parliamo di comportamenti che il nostro cervello elabora e rende automatici,così da poter affrontare situazioni e problemi senza disperdere grandi quantità di energie mentali.


Ma quando si parla di abitudini,non si parla di un mondo ma bensì di una galassia intera!


Per esempio Aristotele era fermamente convinto “che noi siamo il risultato di quello che facciamo sempre”,ed effettivamente se ci pensate,Il modo in cui ci comportiamo,pensiamo e viviamo la vita,creano le fondamenta della nostra esistenza.

Perciò abitudini e comportamenti positivi porteranno sicuramente risultati motivanti,viceversa abitudini e comportamenti negativi porteranno risultati distruttivi.

 

E credo che questa piccola formula,possa essere confermata da tutti!Nel bene o nel male!


Ma precisamente,cosa possiamo fare per incanalare il tutto verso un percorso produttivo? Come possiamo sfruttare le abitudini a nostro favore?


É semplice,assorbendo nuovi comportamenti e abitudini positive.


Noooo per davvero Riccardo?! Ma sei proprio un genio eh?!“


Si lo so,sono un genio mancato ! :)


Scherzi a parte, é proprio perché é così scontato come ragionamento,che si tende a non dedicargli troppa attenzione.Sappiamo che regolarsi con l’alimentazione sia salutare,sappiamo che praticare regolarmente sport sia altrettanto salutare.


Eppure? Cosa succede di solito?


Che ce ne freghiamo,iniziamo ad auto-sabotarci e a sfornare scuse su scuse.


No dai ci vado un’altra volta a correre,oggi devo vedere la partita di calcio del campionato arabo” “No oggi fa troppo freddo per andare a fare una passeggiata ,c’é 28 gradi fuori poi prendo la febbre”. 


Ovvio che poi gli impegni importanti ci sono per tutti,e altrettanto le giornate in cui non sappiamo dove sbattere la testa.Ma questo non capita sempre.


Il problema di fondo é che cambiare un abitudine,NON E' FACILE!

Se fosse così facile,le persone non avrebbero problemi a far tornare i conti con la bilancia o a dire basta alle sigarette.Il contesto,la situazione emotiva,la determinazione,sono tutti fattori che incidono su questo percorso.


Lo sapete meglio di me,non serve solo sapere che il fumo fa male per smettere di fumare o sapere che l’obesità può incidere sulla salute per dimagrire!


Si ok Riccardo,ma il titolo parlava di 4 abitudini per creare una vita piena di gioia! Cosa c’entra con tutto questo?”


Perché in questa lista ho scelto appositamente abitudini che possono essere messe in pratica anche quando affrontiamo giornate faticose e piene di impegni.

Talmente semplici e banali,che potranno essere portate avanti anche quando non potrete andare a correre perché fuori ci saranno i pinguini o perché avrete da vedere la vostra squadra di calcio preferita del campionato cinese. :)


In breve,non avrai scuse per non praticarle.Sopratutto quando ti renderai conto che man mano che passerà il tempo ti sentirai sempre più vivo e gioioso.


Unico problema? La continuità e la costanza.


É scientificamente dimostrato che il nostro cervello assorbe e rende abitudinario un  comportamento che viene ripetuto costantemente per almeno 30 giorni.

Quindi perciò se siete interessati a rendere la vostra vita più viva e gioiosa vi consiglio di munirvi di buona volontà.E state pur certi che i risultati arriveranno!


Prima di iniziare però,volevo rubarti due secondi della tua attenzione,e invitarti ad entrare a far parte della community del IlBen-essere iscrivendoti alla newsletter.


Sempre se stai apprezzando l’articolo ovviamente!E tranquillo zero spam,lo odio più di te! ;)


Detto questo,bando alle ciance,mettetevi comodi e iniziamo con la lista.



PRIMA ABITUDINE:La gratitudine.


Già hai letto bene,la gratitudine.Quando ci sentiamo grati di quello che abbiamo,delle nostre amicizie,dei nostri pregi,dei nostri risultati.La vita assume un colore diverso.Un colore magico che ci rende più sereni e calmi.


Ok Riccardo tutto bello,ma se la vita mi sta togliendo tutto che cosa devo fare?Come faccio a provare sensazioni positive nei confronti della vita?”


In quel caso,dovrai impegnarti a trovare qualcosa che ti stimoli e ti permetta di percepire la gratitudine dentro di te!

Per renderti chiaro questo concetto,ti racconterò questo piccolo aneddoto di vita che successe allo scrittore Joe Vitale:Prima di diventare milionario ,Joe Vitale passò un periodo in cui la vita gli tolse tutto.Era diventato un senzatetto,la sua casa venne messa all’asta per i debiti e si ritrovò a vivere in povertà per un lungo periodo.

Ma quello che trasformò la sua vita,fu la fortuna di entrare in contatto con gli insegnamenti “New Age” sul mondo spirituale e sulla crescita personale.

Nei vari eventi gratis a cui partecipava,veniva sempre ripetuto questo mantra “provare gratitudine per la vita”,un concetto che non capiva,infondo come poteva essere grato della sua vita se non aveva più niente?

Un giorno prese una penna e provò questa “cosa” della gratitudine,iniziando a cercare ogni lato positivo che si potesse notare in una penna.

Vitale iniziò ad elencare ogni caratteristica che gli sarebbe venuta in mente :Una penna ti da la possibilità di scrivere e quindi di comunicare con altre persone,ti da la possibilità di scrivere una bella lettera d’amore o qualche libro che potrebbe addirittura cambiare la vita a milioni di persone.La lista continuò ad ingrandirsi e piano piano Vitale iniziò a sentirsi meglio,stava iniziando a provare gratitudine semplicemente concentrandosi su una penna e su cosa poteva realizzare tramite quell'oggetto apparentemente poco utile.

Come conferma lui stesso,la gratitudine fu proprio quella spinta in più che gli permise di fare quel cambio di vita,che lo portò ad essere uno scrittore di best seller e di passare da una condizione di totale povertà ad uno stile di vita pieno di abbondanza e gioia.

Non a caso come abbiamo anche visto nell’articolo Legge di Attrazione:la guida definitiva,uno stato d’animo positivo tenderà ad invitare nella nostra vita situazioni ed eventi positivi.Per questo praticare la gratitudine può fare grandi miracoli!


ESERCIZIO:Almeno una volta al giorno,dedicate qualche minuto della vostra giornata a percepire dentro di voi la gratitudine.Sentitevi grati delle persone che vi vogliono bene,della vostra famiglia,della vostra salute,del vostro lavoro,della vostra casa,dei vostri figli,dei vostri risultati,insomma,qualsiasi cosa che al solo pensiero vi fa stare bene e che possa accendere il fuoco della gratitudine che vive dentro di voi.

Sentite come questa emozione vi fa sentire bene e vi fa sentire vivi.Sentite come anche in una situazione negativa possiate sentirvi in pace e grati della vita.


E sarà proprio a quel punto che la vostra vita SI TRASFORMERA'!




SECONDA ABITUDINE:Segui i tuoi obiettivi


Per fare la differenza nella vita e avere una marcia in più rispetto a gran parte delle persone,serve chiarezza e obiettivi ben precisi da raggiungere.


Senza obiettivi chiari e precisi iniziamo a navigare nella confusione più totale.Iniziamo a sbattere la testa di qua e di là spendendo energie inutilmente solo per un mancato focus su cosa vogliamo fare realmente.


Cosa ti piacerebbe fare nella vita? In quale contesto saresti disposto ad immergerti con tutte le tue energie?


Risposto a queste domande,puoi iniziare a darti degli obbiettivi,degli step da seguire,e indirizzare il tuo focus sui tuoi traguardi.Devono essere obbiettivi chiari e concreti,obbiettivi che abbiano delle scadenze.Non essere mai vago,dai una scadenza ai tuoi obbiettivi e definisci precisamente entro quando li vuoi raggiungere.


Infine la cosa più importante:PENSA IN GRANDE.


Se vai sul sicuro questo non ti porterà chissà dove.Alzare l’asticella invece si! 


Il motivo? Perché se vorrai oltrepassare quell’asticella sarai obbligato a farti un mazzo grosso quanto una casa .Dovrai dedicare il doppio dell’impegno che dedicheresti per un obbiettivo di basse pretese ,ti sentirai titubante forse anche impaurito,ma avrai quella tensione positiva dentro di te che ti permetterà di fare la differenza.


Ricordati se vuoi avere qualcosa che non hai mai avuto devi fare qualcosa che non hai mai fatto!  


Quindi prendi l'abitudine di mettere per scritto i tuoi obiettivi e tutti i tuoi progetti di vita,inizia a costruire il TUO futuro,ovvero quel futuro che senti di dover realizzare!


Ripeto,IL FUTURO CHE SENTI DI DOVER REALIZZARE TU!


Devi seguire la tua strada,non devi assecondare nessuno e tantomeno accontentare qualcuno!


Perciò cosa aspetti? La tua penna e il tuo blocco note ti stanno aspettando! :)




TERZA ABITUDINE:Meditare.


“Riccardo ma sei impazzito ?! Meditare?! Ma quella é roba da monaci o da invasati !”


Sisi certo certo.E io sono il Dalai Lama 😌


Ragazzi non ci giriamo troppo intorno.Meditare fa bene.Ti rilassa e ti ripulisce da tutto quello che potremmo considerare come “negativo”.

Non mi dilungherò più di tanto perché ho già scritto un articolo in merito a questa pratica Meditare fa bene:Lo conferma la scienza.E come potrete notare anche dal titolo,non troverete all’interno citazioni o spiegazioni da “invasato” ,ma semplici esperimenti portati avanti da università prestigiose come per esempio l’Università di Harvard.


Mica briciole quindi.


Tuttavia una buona meditazione può essere fatta anche in 10 minuti,ma certamente 20-30 minuti sarebbe una durata perfetta per ripulirsi dalla spazzatura energetica sedimentata nel nostro corpo.

Se siete alle prime armi e non sapete neanche cosa bisogna fare per meditare,vi consiglio di iniziare con qualche meditazione guidata.Su YouTube potrete trovarne a decine.




QUARTA ABITUDINE: Visualizza i tuoi obbiettivi raggiunti.


L’ultima ed anche la più importante abitudine.La visualizzazione!

Un tormentone del settore della crescita personale.Ormai ne parlano tutti,tant’è che per molti di voi probabilmente non sará una novità sentir parlare della visualizzazione.

Tuttavia c’é un particolare molto importante da tenere bene a mente:

La visualizzazione deve essere accompagnata sempre dall’azione.Visualizzare il raggiungimento dei propri obbiettivi senza poi dedicare grande impegno all’azione causerà una ripercussione sui nostri risultati finali.

É comunque dimostrato scientificamente che visualizzare nella propria mente la risoluzione di un obbiettivo o di un problema da risolvere,aiuta il nostro cervello ad individuare una soluzione ed un percorso di azione.

Quindi capite che un motivo c’è per cui tutti i guru spingono su questa tecnica .Ma certamente non è che otterrete i vostri obbiettivi standovene seduti sul divano a guardare Netflix ;)

Visualizzare é un processo semplice e veloce ma che nasconde un potere molto grande perché ti permette di entrare in uno stato d’animo produttivo.


Ricordati,l'impegno e l'azione se accompagnati da uno stato d'animo positivo ti porteranno senza dubbio risultati incredibili!


Provare per credere!


Perciò prima di andare a letto o appena sveglio,visualizza un tuo ipotetico futuro in cui riesci a realizzare i tuoi obiettivi e i tuoi sogni,senti le emozioni che vengono smosse da questa visualizzazione e ampliale in maniera tale da percepirle in tutto il tuo corpo.

Osserva come se ben gestita la tua mente,riesce a portarti stati d'animo e emozioni che ti danno una marcia in più.Prendi coscienza di come infondo,sei tu ad essere responsabile della tua qualità delle emozioni,perché il più delle volte esse sono prodotte dai tuoi pensieri che abitano nella tua mente.




Detto questo l’articolo si avvia alla conclusione,e spero che abbiate potuto trovare degli spunti per migliorare la vostra vita.


Se hai apprezzato l’articolo iscriviti alla newsletter per entrare a far parte della nostra community,inoltre potrai trovarci anche su Facebook(qua) e su Instagram (qua).


Stammi bene.


Un abbraccio,Riccardo.

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.