La legge di attrazione:la guida definitiva


17 min letti
05 Jun


La legge di attrazione è uno dei meccanismi più affascinanti e misteriosi dell'Universo.Essa rappresenta la capacità di attirare avvenimenti e persone all'interno della nostra vita a seconda delle vibrazioni che emaniamo.


Tuttavia,su di essa vige molta confusione,molte persone non riescono a comprendere fino in fondo il reale potere di questa legge universale,facendo fatica ad applicarla nella vita di tutti i giorni.


Certo,non si nasce imparati!Ed è assolutamente capibile!


Tant'è che gran parte della responsabilità di questa grande confusione,non è assolutamente da attribuire alle persone che si sono ritrovate a  dover comprendere concetti molto complessi,ma bensì di una quantità smisurata di articoli e libri che esprimono concetti molto contrastanti tra di loro.


L'obiettivo di questa articolo quindi,è quello di darvi una guida efficace sulla legge di attrazione.Una sorta di manuale completo che potrà consegnarvi gli strumenti adeguati per poter sfruttare questo potere infinito che risiede in questa legge universale.


O meglio,che risiede in voi.


Detto questo voglio farti una premessa:essendo un vero e proprio manuale,non aspettarti di concludere questa lettura in cinque minuti! La legge di attrazione è molto complessa,e come tale,merita il giusto approfondimento per essere compresa e per poter sfruttare al meglio il suo infinito potere.

Se il tuo desiderio è quindi quello di comprendere una volta per tutte il funzionamento di questa legge universale,questa guida potrebbe fare al caso tuo.


Bene,detto questo  mettiti comodo o comoda,e iniziamo!


CAP1 DI 3:LA LEGGE DI ATTRAZIONE E IL PRINCIPIO DI RISONANZA 

Ammettetelo.Ci sono desideri che avete da sempre cercato di realizzare,di raggiungere o di risolvere,ciònonostante,non ci siete mai riusciti.Ci avete provate numerose volte,avete letto numerosi libri sulla legge di attrazione,corsi,seminari,eppure quando si tratta di concretizzare quel particolare desiderio continuate a sbattere contro un muro.

Perchè?Come mai alcune cose vi riescono facilmente e invece altre sembrano impossibili da realizzarsi?

Ma soprattutto la legge dell'attrazione funziona o no?Qual'è la migliore strategia per mettere in moto questo processo attrattivo?

Partiamo con il dire,che tutto ciò che hai nella vita lo hai attirato tu,anche le cose più ingiuste.Lo hai permesso tu,o meglio,le tue vibrazioni.

La legge dell'Attrazione sostiene che se riuscirai a concentrarti sulle cose positive della tua vita,automaticamente attirerai a te  cose o eventi positivi,mentre al contrario,se tu concentrerai la tua attenzione sulla mancanza ,andrai ad emanare vibrazioni negative che ti porteranno a ricevere indietro cose altrettanto negative.

Tuttavia,il processo di attrazione è molto più complesso e complicato di quanto possa sembrare.

Per poter comprendere a fondo quanto detto,serve prima fare un passo indietro e soffermarsi su un punto molto importante:La Legge di Risonanza.

La legge di Attrazione è anche comunemente soprannominata Legge di Risonanza,poichè i processi di attrazione avvengono SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per mezzo di questo principio.


Questo cosa significa?Che cos'è il principio di risonanza?


La legge di risonanza si basa sul principio che due vibrazioni simili si attirano e si amplificano mentre vibrazioni diverse si respingono.


Non esistono scorciatoie o metodi alternativi,tu attrai perchè entri in risonanza con quel dato avvenimento o oggetto!

Un esempio pratico può essere fatto con il diapason,uno strumento che vibra ad un determinata frequenza solo ed esclusivamente se le vibrazioni percepite corrispondono esattamente alla sua frequenza,quindi, se noi per esempio avessimo un diapason da 500hz,egli inizierà a vibrare solamente quando inizierà a percepire una qualsiasi frequenza da 500hz.

Capite quindi,che quanto appena detto non è frutto di teorie o di particolari complotti,ma bensì di una condizione fisica studiata e ben consolidata dal mondo scientifico.

Einstein era ben consapevole di questo "processo vibrazionale",tant'è che nella sua autobiografia scrisse testuali parole:"Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà.Non c'è altra via.Questa non è filosofia.Questa è fisica."

Quello che ci dice Einstein è qualcosa di estremamente rivoluzionario e di sconvolgente,poichè fino ad inizio '900,all'interno del mondo scientifico vigeva la convinzione che la legge di risonanza fosse un processo fisico applicabile solo su strumenti elettronici,meccanici e elettrici-dato che in essi circolano determinate frequenze-.

Tuttavia,con l'avvento della fisica quantistica e di grandi menti rivoluzionarie,questa convinzione venne completamente spazzata via.

Si giunse alla conclusione che la materia(vivente e non),anche se apparentemente solida,si rivelava nella sua parte più microscopica,una composizione essenzialmente fatta di vibrazione e energia.


Cosa intendo precisamente?


In sintesi,se noi sezionassimo un atomo,potremo notare che esso è formato da un nucleo composto da protoni (particelle positive) e neutroni (particelle prive di carica),mentre intorno ruotano ad una definita distanza gli elettroni(particelle negative)

E questo più o meno lo sappiamo tutti,tuttavia se noi andassimo ad ingrandire il nucleo atomico alla grandezza di un sasso,l'elettrone ruoterebbe intorno al nucleo alla distanza di ben 1 km! Quindi questo comporta che la maggior parte dello spazio all'interno di un atomo sia SPAZIO VUOTO.Esattamente per il 99,999% .

Come ho spiegato nell'articolo "la materia non esiste:tutto è energia e vibrazione":

"Ciò significa che il dispositivo su cui stai leggendo questo articolo, la sedia su cui ti siedi, la casa in cui vivi, la terra in cui vivi,quella cosiddetta realtà solida,è formata per la maggior parte da spazio vuoto.

Al suo livello più elementare, la materia non si presenta come piccole particelle isolate; tutta la materia è essenzialmente una e indivisibile, un tessuto connesso e dinamico di campi  vibranti di energia.

Secondo gli scienziati l'energia riuscirebbe ad esprimersi sotto forma di frequenze e vibrazioni,che,per rendere solida una determinata struttura,vibra ad una determinata frequenza."

Tutto vibra e si muove,niente sta fermo,qualsiasi oggetto emette una vibrazione;tutto quello che vedete,sentite,assaggiate o toccate emana vibrazioni,perchè queste cose,come tutto il resto,sono in uno stato costante di movimento.

Capisci ora il motivo per cui TU PUOI ATTRARRE e per la quale questa condizione fisica è considerata una vera e propria legge universale?


Perchè tutto è vibrazione,e come tale,questo sistema vibrazionale sui cui si poggia la nostra dimensione,si mantiene e si organizza per mezzo della legge di risonanza,o meglio,della legge di attrazione!

Due oggetti con il medesimo campo magnetico operano alla stessa frequenza:possiamo quindi dire che sono in risonanza,in armonia o in relazione.I loro campi energetici sono uguali perchè si trovano all'interno della stessa sfera di moto relativo e questo vale a prescindere dalla loro consistenza,forma e composizione chimica.

Tuttavia,questo funzionamento agisce nello stesso modo anche nello "spazio mentale":quando produci un pensiero,hai consciamente o incosciamente iniziato a far vibrare specifiche cellule cerebrali.Poichè le cellule hanno una loro vibrazione,esse emaneranno specifiche onde elettroniche che andranno ad influenzare il tuo campo magnetico,richiamando verso di te vibrazioni simili a quelle appena emanate.

Metaforicamente parlando,siamo tutti dei diapason viventi che richiamano a sè avvenimenti,persone e oggetti che rispecchiano la nostra frequenza,perciò una personalità positiva,richiamerà per mezzo della legge della vibrazione,eventi e persone che avranno una vibrazione simile alla sua.Viceversa una persona pessimista e negativa,richiamerà nella sua realtà eventi e personalità altrettanto simili alla sua vibrazione negativa.


“Se vuoi scoprire i segreti dell’universo devi iniziare a parlare in termini di energia,frequenza e vibrazione.”

Nikola Tesla


CAP.2 di 2:MIGLIORARE IL PROPRIO CAMPO VIBRAZIONALE 

Bene,compreso il processo di attrazione da un punto di vista razionale,possiamo ora entrare nel succo del discorso:Come migliorare il nostro campo vibrazionale e far entrare nella nostra vita tutto ciò che desideriamo?


In anni di ricerche e di studi dedicati alla legge di attrazione,sono arrivato alla conclusione che ad influenzare il nostro campo vibrazionale sono ben 6 distinti comportamenti e atteggiamenti mentali:

-La qualità dei nostri pensieri

-Le nostre emozioni

-Le Credenze presenti nel nostro incoscio

-Le Ferite dell'anima

-La fede e l'attaccamento al desiderio

-Le tue azioni

Ogni singolo punto è estremamente importante per poter potenziare il proprio polo di attrazione,anzi indispensabile,perchè se lavorerete su ogni passo la vostra vibrazione tenderà automaticamente a sintonizzarsi verso la vibrazione del vostro desiderio.

Detta diversamente questi step sono un pò come i pezzi di un puzzle;ognuno è collegato all'altro e solo mettendoli insieme si ottiene il quadro completo.Perciò,vi consiglio di prestare particolare attenzione alle idee che seguiranno passo dopo passo,perchè solo cosi sarete capaci di costruire il vostro quadro preferito.


“Ricorda,attrai nella tua vita qualsiasi cosa a cui tu presti attenzione, energia e concentrazione, sia che tu lo voglia che tu non lo voglia.” 

 Michael J. Losier


PASSO 1) I PENSIERI

I pensieri sono senza dubbio una delle colonne portanti della legge di attrazione e la principale arma per la nostra mente.

Essi sono una forza,una manifestazione dell'energia,dotati di un potere simile a quello di una calamita.Essi rappresentano il primo passo essenziale per poter attrarre efficacemente qualsiasi cosa vogliate nella vostra vita,una mente positiva,avrà infinite possibilità per poter attrarre salute e abbondanza,mentre una mentalità negativa,avrà infinite possibilità di attrarre verso di sè malattia e povertà.


Il concetto è sempre quello,il principio di risonanza.


Ciònonostante,nessuno ci ha mai insegnato ad avere pensieri positivi colmi di gioia e gratitudine per noi stessi, a motivarci, a credere nei nostri sogni e nelle nostre potenzialità.La maggior parte delle persone non avendo mai avuto una seria istruzione a riguardo,tendono a dedicare gran parte delle proprie energie mentali verso preoccupazioni,lamentele,dubbi,paure che avvelenano il proprio campo magnetico,allontanandole a loro volta dalle vibrazioni positive che avevano bisogno per poter risolvere tutti quei problemi di cui si lamentavano o avevano paura.


Letteralmente un cane che si morde la coda!


Pertanto voglio esortarti a decidere di cambiare i tuoi schemi di pensiero abituali in questo istante.Fallo ora,perchè il fiume dell'abbondanza scorre sempre verso le menti aperte e pronte a riceverlo.

Gli studi scientifici hanno dimostrato che creiamo nella nostra mente circa 60.000 pensieri al giorno,un pensiero ogni secondo durante l'arco di tutta la giornata.Potete ben immaginare che se di questi la maggior parte saranno pensieri negativi,il nostro polo di attrazione ne risentirà incredibilmente!

Un buon modo per entrare in risonanza con la vibrazione del desiderio desiderato è quello di pensare a quel desiderio come se fosse già cosa fatta.Immaginalo,visualizzalo,sentilo come se fosse già realizzato:facendo questo esercizio,automaticamente la tua mente,o meglio i tuoi pensieri e le tue emozioni(approfondiremo dopo),inizieranno ad emanare l'esatta vibrazione di quel dato obiettivo.


Te lo ripeto,effetto risonanza,niente di nuovo oramai.


"I nostri pensieri ci aiutano come i nostri migliori amici,oppure ci ostacolonano come i nostri peggiori nemici"

Anonimo


Iniziando ad emanare vibrazioni simili al desiderio, inizierai a mettere in moto l'infinito potere della legge di attrazione,o meglio,dell'Universo. 

Tuttavia,nonostante l'importanza dei nostri pensieri,nel mondo della legge dell'attrazione vige in molti la convinzione che basti solo una buona condotta e una buona gestione dei nostri pensieri per attrarre qualsiasi cosa desideriamo.


FALSO!


Questa è una cosa sbagliata e dannosa per voi.I pensieri presi così singolarmente non riusciranno a produrre i famosi miracoli,i miracoli possono essere realizzati grazie alle vibrazioni coerenti,che sono il risultato dell'unione dei passi elencati precedentemente.


I PENSIERI INFLUENZANO IL NOSTRO POLO DI ATTTRAZIONE,NON LO CAMBIANO RADICALMENTE!


Fai bene attenzione a queste parole:è logico che una buona condotta mentale,e quindi,una buona concentrazione verso i pensieri positivi,riesca ad influenzare positivamente la tua realtà circostante creando circostanze favorevoli ai tuoi obiettivi.


Su questo non c'è neanche bisogno di dubitare!


Tuttavia però,serve comprendere che il nostro campo magnetico è in gran parte influenzato dal nostro inconscio piuttosto che dalla nostra mente conscia.Perciò la tua realtà circostante rispecchia prevalentemente tutto ciò che è presente nel tuo inconscio.


E' qua che ci sta l'inghippo.


Devi immaginare la tua mente come un grosso ghiacciaio,la mente conscia è solo la punta dell'iceberg che fuoriesce dall'acqua,mentre l'inconscio,è quella parte di ghiacciaio nascosto che si estende nelle profondità dell'oceano.

In quegli abissi sono presenti le nostre convinzioni,le credenze che abbiamo su di noi,sul mondo circostante e su quello che siamo convinti di meritare.Sono presenti le nostre paure,le nostre ferite,le nostre gioie,e come un computer,il nostro cervello elabora questi file,o meglio questi ricordi,e li salva nella nostra memoria inconscia.

Questo mondo "nascosto",è il principale responsabile della qualità delle tue vibrazioni e del tuo campo magnetico.Perciò se i tuoi desideri tendono a far fatica a concretizzarsi e a realizzarsi,è perchè molto probabilmente nel tuo inconscio risiedono delle credenze limitanti.


Che cosa sono le credenze ?


Le credenze,sono programmi mentali che  sono stati creati grazie alla ripetizione di uno specifico pensiero o di specifiche affermazioni,proprio per questo,è estremamente importante imparare a gestire i propri pensieri,perchè essi influenzano la nostra vibrazione,ed in particolare,vanno a costruire e a modificare il nostro subconscio(il vero creatore della nostra realtà e il principale responsabile delle nostre vibrazioni).

E' importante capire quindi una cosa:per rendere questo processo efficace,da una parte dobbiamo impegnarci a riportare a galla più "cose" possibili dal nostro inconscio(così da prendere coscienza dei nostri blocchi e delle nostre resistenze).Mentre dall'altra,è estremamente importante imparare a gestire i propri pensieri,perchè sono proprio loro,come già detto,ad influenzare la nostra parte inconscia.


Quindi capite come tutto è strettamente collegato?


Tuttavia,è inutile mettere troppe cose nel pentolone,ritorneremo su questo punto nel terzo passo.


Tornando a noi quindi,i pensieri possano spianarti la strada per poter arrivare in cima alla montagna,ovvero verso il tuo obiettivo,ciònonostante,c'è ancora da fare la parte più importante:scalare la montagna e raggiungere la vetta!

E certamente non saranno i pensieri a farti arrivare in cima alla salita,dato che sei tu ad avere il controllo del tuo corpo.Ci sono altri fattori di cui dovrai tenere conto per poter arrivare in cima alla montagna,la tua prestanza fisica,una buona organizzazione,la preparazione alle condizioni climatiche,i pericoli e gli ostacoli lungo il sentiero.


Questo è per dirti che tutti i passi saranno essenziali,sarà inutile e controproducente concentrarsi su uno o due step e mettere da parte i restanti.


"Niente può impedire all'uomo che ha il giusto atteggiamento mentale di raggiungere i suoi scopi;niente al mondo può aiutare un uomo che ha un atteggiamento mentale sbagliato."

Thomas Jefferson


PASSO 2) LE EMOZIONI.

"Dal momento che la Legge dell'attrazione risponde sempre alle vibrazioni che state presentando e agisce sempre su queste, è di estremo aiuto comprendere che le vostre emozioni vi comunicano se, nel vostro processo di creazione, state creando qualcosa che volete o qualcosa che non volete.

Piuttosto che tentare di monitorare i vostri pensieri, vi incoraggiamo a prestare semplicemente attenzione al vostro stato d'animo.

Infatti, quando scegliete un pensiero che non è in armonia col modo di vedere della parte più grande, vecchia, saggia e amorevole di voi, cioè l'Essere Interiore, avvertite questo dissidio sotto forma di emozioni negative e potete quindi reindirizzare facilmente il vostro pensiero verso qualcosa che vi faccia sentire meglio e che vi sia anche più utile."


Abraham


Le emozioni sono delle preziose bussole che ci indicano in qualsiasi momento e con precisione assoluta se ci stiamo allineando con qualcosa che desideriamo o invece con qualcosa che temiamo, di cui abbiamo paura o che vorremmo evitare.

Il funzionamento molto semplice: se ti stai allineando verso qualcosa che desideri e che è utile per la tua evoluzione personale ti senti bene, provi emozioni di gioia, amore, positività, apertura, fiducia.

Se invece stai pensando insistentemente a cose che non vuoi, che detesti, per cui provi sentimenti negativi di rabbia e preoccupazione,ti sentirai emotivamente male.

Le emozioni ci aiutano così, a capire dove stiamo focalizzando la nostra attenzione e il nostro potenziale ,ma cosa più importante,le emozioni ci comunicano quali tipi di vibrazioni stiamo andando ad inserire all'interno del nostro campo magnetico!

Nel gergo della legge dell'attrazione,si parla del POTERE DI SENTIRE,ovvero il potere di percepire le ESATTE emozioni che proveremo se il nostro desiderio si realizzasse.

Lo so che non è facile,ma cerca di concentrarti sui pensieri che suscitano emozioni migliori tra quelli che hai a disposizione,ti ricongiungerai con la tua essenza,con quella prospettiva profonda che ti permetterà di mettere in moto il miracoloso processo attrattivo della Legge di Attrazione.

Emozioni colme di gioia,amore,gratitudine,influenzeranno positivamente il tuo corpo,il tuo spirito e la tua mente.Esse sono uno strumento potente per allentare le resistenze presenti nelle parti più profonde del tuo inconscio,ciòsignifica che questo influenzerà incredibilmente il tuo campo magnetico,rendendo le tue vibrazioni più potenti e il tuo processo attrattivo ne risentirà positivamente.

Riassumendo quanto detto fino ad ora,da una parte dobbiamo cercare di pensare a ciò che si vuole,dall'altra il SENTIRE,ovvero provare le esatte emozioni che proveremo se il desiderio si concretizzasse.Fatto questo,le nostre vibrazioni si avvicineranno velocemente alla vibrazione del desiderio,così da poter avviare il principio di risonanza della legge d'attrazione.

Nel libro "La legge dell'attrazione" dei coniugi Hicks,questo processo viene spiegato in questo modo "...Se si dice:"Voglio un'auto rossa nuova",attraverso il pensiero si sta effettivamente avviando la creazione di un'auto rossa nuova nella propria vita;e più attenzione si presta a quel pensiero,più si è in grado d'immaginare la macchina rossa all'interno della propria esperienza,e più si diventa entusiasti,o migliori sono le emozioni che si provano pensando all'auto rossa,meno tempo ci vorrà perchè l'auto entri nella propria esperienza.Una volta che la si è creata attraverso il pensiero,e una volta iniziato a provare forti empozioni positive quando ci si pensa,l'auto si avvicina rapidamente alla propria vita.E' stata creata,ora esiste e,perchè entri nell'esperienza,basta permetterglielo,e glielo si permette aspettandola,credendoci e "lasciandola essere"."


Su queste ultime parole ci ritorneremo sopra nel quinto passo.


"Se pensi sempre al modo in cui le cose appaiono adesso, attirerai quantità maggiori di ciò che esiste ora anziché di ciò che vuoi creare.

Per quanto possa sembrare difficile, devi allontanarti dalle apparenze attuali e focalizzare i pensieri su dove vuoi andare anziché su dove sei adesso.

Il primo e più importante passo è viaggiare, nella dimensione delle vibrazioni, verso sentimenti di gioia, riconoscenza e gratitudine."

-Charles Haanel-


PASSO 3) LE CREDENZE E L'INCONSCIO

Nei due passi precedenti abbiamo visto come le nostre vibrazioni siano fortemente influenzate dai nostri pensieri e dalle nostre emozioni,inoltre,abbiamo anche visto come il nostro campo magnetico sia principalmente influenzato dalla nostra mente inconscia piuttosto che da quella conscia.

In questo passo quindi,ci immergeremo nelle profondità del nostro inconscio,il quale per molti è considerato il luogo in cui è situato il nostro potere divino e il vero responsabile del processo d'attrazione.

All'interno della nostra mente inconscia sono presenti tre sistemi che tendono a influenzare le nostre decisioni,il nostro carattere e il nostro campo magnetico.


-Le credenze mentali

-La percezione del nostro futuro

-I blocchi e i traumi del passato(quindi le nostre esperienze passate),chiamate anche ferite dell'anima.


Questi tre sistemi governano silenziosamente e subdolamente le nostre decisioni e le nostre azioni che compiamo quotidianamente nella nostra vita.

Come già spiegato nel primo passo,le credenze (positive o negative),sono programmi mentali prodotti inconsciamente dalla nostra mente per mezzo di numerose ripetizioni di specifiche affermazioni,di specifici pensieri o di particolari eventi traumatici.

Le credenze si formano durante i primi 20 anni di vita,tuttavia i primi 7 anni sono quelli più importanti:Nella psicologia,questa fase è soprannominata imprinting,in cui la nostra mente si trasforma letteralmente in una spugna:esso è un periodo sensibile in cui tendiamo a costruire la nostra identità e quindi,anche il nostro sistema di credenze.


Non è un caso quindi,che le credenze negative con una maggiore influenza,siano state generate proprio nella nostra fase di imprinting.


"Puoi essere qualunque cosa tu voglia essere, se solo credi con una convinzione sufficiente e agisci in accordo con la tua fede, poiché la mente può realizzare qualunque cosa riesca a concepire e credere."

Napoleon Hill

E' importante comprendere che il nostro sistema di credenze ci condiziona in maniera occulta nelle scelte, nella percezione della vita e nella percezione dell’esistenza stessa.Ad esempio, se credi (profondamente) che l’amore non esiste o che sia qualcosa che tu non possa meritare, non lo troverai mai.

La tua mente ti farà avere una visione tunnel,facendoti vedere solo situazioni in cui l'amore sarà qualcosa di cattivo e deformerà quelle in cui esiste (ad esempio “sta con lui solo perchè è ricco!”).Oppure,se crederai invece che l'amore esiste e sia qualcosa di meraviglioso,la tua mente tenderà a farti notare tutte quelle situazioni che possano confermare questa convinzione.


Il concetto è sempre il medesimo,il principio di risonanza.Tu attrai le vibrazioni simili alle tue.


Capisci quindi che tu sei letteralmente la proiezione delle tue credenze,e se,all'interno della tua mente,saranno presenti molte credenze negative,esse ti trascineranno giù, come un vortice che ti risucchia verso il fondale del mare.


"Sono le convinzioni a determinare ciò che ci accade.Non esistono cause esterne."

David Hawkins.


COME MODIFICARE LE NOSTRE CREDENZE?


Prima di poter entrare nel succo dell'argomento,vediamo le tre principali caratteristiche della nostra mente subconscia:


1)Il nostro inconscio parla per immagini e riconosce ciò che gli fai vedere. Ecco perché non funziona o non produci miglioramenti quando ti ripeti “Non voglio più arrabbiarmi quando vedo quella situazione”.Il tuo intento è positivo peccato che per codificare questo messaggio la mente ti mostra tutte le volte in cui ti sei arrabbiato in quella situazione e tenderà a riproporti quello schema ormai così usuale.


Stai concentrando le tua mente e le tue vibrazioni sul negativo e sulla mancanza di un dato comportamento.


2)Non riconosce tutti i “non” che tu pronunci. Quando ti dico di pensare ad un cane tu che fai? Pensi ad un cane. Ma anche quando ti dico di non pensare ad un gatto, tu pensi ad un gatto. Quindi cosa c’è che non funziona? Non funziona che la tua mente non sa processare la negazione,perciò se ti ripeti frasi come  “Sono stanca di essere così inconcludente” l’immagine relativa è quella di una te stessa inconcludente, che non prevede invece come vorresti comportarti o essere in alternativa al vecchio comportamento.

Quindi se tu per esempio desidererai una nuova macchina,la tua affermazione mentale sarà "Io voglio e merito una nuova macchina" piuttosto che "Io non voglio continuare a guidare questa macchina vecchia perchè non mi piace" perchè le vibrazioni che andrai ad emanare,oltre a non essere coerenti con il tuo desiderio,saranno parole che il tuo subconscio recepirà in maniera opposta.


In sintesi,occorre far vedere alla nostra mente quello che vogliamo e non quello che non vogliamo.


Per questo è molto efficace il potere della visualizzazione,è il nostro conscio -con le sue immagini e i suoi pensieri- ad imprimere il subconscio,che a sua volta esprime tutto ciò che gli viene impresso.


3)PARLA SEMPRE AL PRESENTE!L'influenza più efficace per il nostro SUBCONSCIO è quella delle nostre sensazioni e emozioni.Sono in salute è una sensazione più forte di sarò in salute.Sentire che sarò vuol dire confessare che non sono,io sono è più forte di io non sono.Ciò che senti di essere prevale sempre su ciò che senti di voler essere,quindi,per potersi realizzare,il desiderio dev'essere sentito come uno stato esistente piuttosto che come uno stato che non è ancora presente.


Perciò ricapitolando,il primo passo per poter influenzare il tuo inconscio è quello di visualizzare quello che vuoi,quello che vorresti succedesse e che ti porterebbe in direzione del tuo obiettivo.Successivamente il secondo passo,è sentire dentro di te la realtà del desiderio realizzato,in maniera tale,la vibrazione si sposterà repentinamente verso la realtà desiderata e il tuo subconscio ne recepirà l'ordine.


Immagina sempre ed aspettati il meglio!Convinci te stesso della realtà dello stato voluto,i risultati seguiranno a conferma della tua credenza.

Nel momento in cui tu accetti il desiderio come fatto compiuto,il subconscio trova i mezzi per realizzarlo.Esso è il centro spirituale del nostro essere,e se prenderai coscienza del fatto che non siamo altro che la manifestazione fisica del nostro essere immateriale,capiremo che il nostro subconscio è un servo obbediente della mente che si muove e modifica se stesso in base alle vibrazione della mente.


Ricordati,ogni creazione avviene nel regno del subconscio!


"I tuoi desideri non vengono accettati subconsciamente finchè tu non assumi la sensazione del loro essere reali,poichè solo mediante la sensazione un'idea viene accettata subconsciamente e solo attraverso tale accettazione subconscia essa può essere espressa."

Neville Goddard.


Un altro metodo importante per poter inserire una credenze potenziante,è senza dubbio quello di sfruttare il potere delle nostre affermazioni.E quindi,delle nostre parole.

Esse hanno letteralmente il potere di riprogrammare il nostro inconscio,stimolando la nostra coscienza e il nostro potere vibrazionale.Le affermazioni positive riescono ad rieducare la nostra mente inconscia creando nuovi programmi mentali nella profondità della nostra mente,perciò sarà di estrema importanza imparare a gestire e a dare peso a tutto ciò che diciamo!

Frasi come “Non ce la faccio”,“E’ impossibile” o "Non me lo merito",non sono altro che messaggi precisi per il nostro inconscio, che inevitabilmente creeranno quella realtà, poiché noi abbiamo inviato un ordine preciso:ovvero che sarà impossibile risolvere quella data situazione.

Perciò se non sei presente a te stesso e non diventi cosciente di questo, continuerai a programmare il tuo inconscio in modo inconsapevole. Così, quando ti troverai a vivere quella data esperienza che pensavi di non riuscire a superare,sarà proprio così,non ce la farai perché inconsciamente ti sei auto-sabotato.


Te lo ripeto,è la mente conscia a programmare quella subconscia.Non viceversa.


"Vibrazionalmente" parlando,per mezzo di queste affermazioni,hai influenzato il tuo inconscio che a sua volta ha modificato il tuo campo vibrazionale,così facendo per effetto della legge di risonanza,le situazioni che attrarrai confermeranno tale vibrazioni.


Non si scappa,il concetto è sempre il solito.Se costruiamo pace,armonia ed equilibrio nella mente,sarà cosi anche nella nostra realtà esteriore.COME DENTRO ANCHE FUORI!


Per renderti chiaro questo concetto,leggi attentamente quanto sostiene Louis Hay:

"Quale di queste affermazioni ti suona più familiare?

-Gli altri si approfittano di me.

-Ricevo aiuto da parte di tutti.

Queste convinzioni creeranno esperienze del tutto diverse fra loro.Ciò che riteniamo vero su di noi e sulla vita diventa la nostra realtà.

L'Universo ci sostiene completamente in ogni pensiero che facciamo e a cui prestiamo fede.

In altre parole,la mente subconscia accetta tutto quello che noi scegliamo di credere.Significa che cio' che penso di me e della vita diventa la mia realtà.Il bello è che abbiamo a disposizione infinite opzioni.

Partendo da questo assunto,ha più senso scegliere di pensare:"Ricevo aiuto da parte di tutti" piuttosto che "Gli altri si approfittano di me".

Il potere universale non ci giudica ne ci critica,il potere universale ci accetta per il nostro valore.Poi riflette le nostre convinzioni nella vita che conduciamo.Se ritengo che la vita sia triste e che nessuno mi ami,allora è questo ciò che troverò nel mio mondo.

Tuttavia,se sono disposto a lasciare andare questa convinzione e ad affermare che "l'amore è ovunque,io amo e sono amato",attendendomi a questa nuova affermazione e ripetendola spesso,allora essa si trasformerà nella mia realtà.Cosi,persone amorevoli entreranno nella mia vita,quelle che già ne fanno parte saranno più affettuose,e anche io mi ritroverò più facilmente a esprimere amore agli altri.

La maggior parte di noi ha idee assurde su chi siamo e segue molte,troppe regole rigide su come si dovrebbe vivere,con ciò non intendo condannare nessuno,perchè ciascuno di noi sta facendo del suo meglio.Se avessimo una conoscenza maggiore,se dimostrassimo più comprensione e consapevolezza,allora agiremmo diversamente.Riconosciti il merito."Gli uomini non piangono","Le donne non sanno gestire i soldi!".Che idee limitanti alle quali attenersi!"

Louis Hay-Puoi guarire la tua vita


Un altro punto importante è la percezione del nostro futuro.Cosa si intende precisamente?


Quando abbiamo una visione positiva del nostro futuro,la nostra chiarezza mentale migliora,sappiamo quali obiettivi raggiungere e quale strada intraprendere.Viceversa una visione negativa della vita,creerà terreno fertile per le paure e per un futuro pieno di insidie.

Questa visione è influenzata in parte dalle nostre credenze ma anche dall'ambiente circostante in cui viviamo,dalle persone con cui ci rapportiamo e dalle persone che tendiamo a prendere come mentori.

Se ci circondiamo di persone positive che ci stimoleranno a crescere,i nostri schemi mentali e quindi la nostra percezione della vita ne risentirà positivamente.Mentre un ambiente poco stimolante,in cui ci sentiremo sfiduciati e insicuri,non sarà per niente di vantaggio per noi,per le nostre vibrazioni e per la nostra mente subconscia.

Come puoi ben capire,sei tu il responsabile della qualità della tua vita,serve solo concentrarsi su tutto ciò che c'è di positivo nella tua realtà.

Le persone che avranno una percezione positiva del futuro si sentiranno molto più leggere e in pace con se stesse.Vivranno più facilmente nel qui e ora e le loro vibrazioni che emaneranno saranno vibrazioni pulite e positive che faranno fare quel passo in più verso il processo di attrazione.


PASSO 4) I TRAUMI E LE FERITE DELL'ANIMA.


Avete ben intuito,il terzo sistema che influisce sul nostro inconscio sono i nostri traumi e le ferite della nostra anima,e vista la complessità,ho deciso di dedicarci un intero passo.


Voglio farti una premessa:questo punto non lo troverai approfondito in nessun contesto inerente alla legge di attrazione.In nessun libro,in nessun articolo e via dicendo.Perciò segui molto attentamente le parole che seguiranno,perchè sono di una portata incredibile che sicuramente rivoluzioneranno la tua vita.


Bene,cominciamo.


A cavallo degli anni 2000,La psicoterapeuta olistica Lise Borbeau,pubblicò un libro chiamato "le ferite dell'anima e come guarirle".Secondo le teorie dell'autrice,ognuno di noi nasce con delle ferite emotive. Risolverle per riuscire ad essere felici fa parte del progetto della vita,o meglio,della nostra anima.

Lise Borbeau giunge alla conclusione che tutti siamo vittime di queste ferite,ed ognuno di noi crea una propria maschera comportamentale e strutturale per nascondere questi traumi.

E'importante sottolineare un concetto base per comprendere questa teoria secondo cui l’anima sceglie di incarnarsi in un determinato corpo e con una certa famiglia, giacché sono proprio i genitori del bambino ad attivare queste ferite nei suoi primi anni di vita.Dunque l’anima scende già sapendo su quali ferite lavorare per poter crescere ed evolvere.

Seguendo questo filo logico,la dottoressa ha studiato e suddiviso queste ferite in cinque macro gruppi:


-La ferita del rifiuto

-La ferita dell'abbandono

-La ferita dell'umiliazione

-La ferita del tradimento

-La ferita dell'ingiustizia


Quando subiamo queste ferite,il nostro intero essere si sente tradito e iniziamo a permettere al nostro ego,con le sue credenze e le sue paure,di prendere le redini della nostra vita.

Secondo l'autrice la conseguenze di queste ferite comporteranno la creazione di una maschera che servirà per nascondere a noi stessi e agli altri,ciò che ancora non siamo riusciti a risolvere.


Ecco uno schema:


Ferita del rifiuto-Maschera del fuggitivo

Ferita dell'abbandono-Maschera del dipendente

Ferita dell'umiliazione-Maschera del masochista

Ferita del tradimento-Maschera del controllore

Ferita dell'ingiustizia-Maschera del rigido


Ogni maschera corrisponde ad un particolare carattere ben definito,in quanto avrà sviluppato numerose credenze che ne influenzeranno l'attegiamento interiore e comportamentale.Tuttavia,più la ferita sarà profonda più questi comportamenti saranno più accentuati.

Come ci spiega Lise Borbeau"La ferita interiore può essere paragonata a una ferita fisica che hai da tempo su una mano,una ferita che continui ad ignorare,che hai trascurato di medicare.Hai preferito metterci sopra un cerotto per non vederla.Questo cerotto equivale a una maschera.Così facendo,hai pensato che potevi far finta di non essere ferito.Ma credi davvero che fosse la soluzione giusta?Certamente no!Tutti lo sappiamo benissimo,l'ego però non lo sa.E' uno dei suoi modi per giocarci un brutto tiro."

Le ferite presenti dentro di noi possono variare,alcuni potrebbero avere tutte e cinque le ferite, mentre altri potrebbero averne solo una,tuttavia,almeno una è presente in ogni persona.

Le maschere che creiamo per proteggerci sono presenti nella nostra morfologia e nel nostro aspetto corporeo,perciò saranno ben visibili anche semplicemente osservando il corpo di una persona.


Inoltre,sostiene l'autrice,nel corso della tua vita si presenteranno circostanze in cui queste ferite verranno risvegliate.Persone,relazioni,avvenimenti e circostanze particolari,tenderanno ad attivare dentro di te queste ferite, in maniera tale da aiutarti a prendere coscienza delle tue ferite.

Per esempio se una persona ha una ferita del rifiuto,probabilmente vivrà ciclicamente relazioni in cui verrà rifiutato dal proprio partner.Tuttavia,non è necessariamente sempre così,molto spesso può succedere che la persona trovi una partner con un'analoga ferita,in maniera tale da poter aver avere la possibilità di poter capire la propria ferita. 


Non notate come questo funzionamento sia uguale al principio di risonanza della legge di attrazione? 


Perchè è proprio così che funziona!


Le nostre ferite influenzano incredibilmente le nostre vibrazioni,perciò per mezzo del principio di risonanza,richiameremo nella nostra realtà persone con la medesima vibrazione,o meglio,con la medesima ferita.

Come abbiamo già visto l'intero Universo funziona grazie alla legge di attrazione,perciò è importante prendere coscienza di quale ferita sia presente all'interno di noi stessi,in maniera tale da poter rompere questo circolo vizioso.


Il secondo passo,quello più difficile,sarà iniziare un percorso di accettazione della ferita o delle ferite in questione.Solo così,potrete liberarvi da queste maschere,e ripulirvi vibrazionalmente.


Mi rendo conto che sia un argomento molto complesso,per questo approfondirò in un articolo a parte tutte le ferite.Nel frattempo qua potrai acquistare con uno sconto del 10% il libro di Lise Bourbeau " Le ferite dell'anima e come guarirle".


PASSO 5) LA FEDE E L'ATTACCAMENTO.


Come abbiamo visto precedentemente,tutte le cose e tutte le persone emettono specifiche vibrazioni,e queste vibrazioni, devono corrispondersi prima che abbia luogo l'attrazione tra due cose o persone.Così,perfino in una situazione in cui due persone sembrano apparentemente diverse,hanno alla base una dominante somiglianza vibrazionale.


Altrimenti non starebbero insieme!


Un padella di ferro che è stata magnetizzata attirerà a sè altri oggetti di ferro(bulloni,chiodi o un'altra padella di ferro),ma non attrarrà un'altra padella fatta di rame o alluminio.


Questo meccanismo è il moto di tutta la legge d'attrazione e quindi dell'Universo!IL PRINCIPIO DI RISONANZA!


Tuttavia questo processo di creazione e di attrazione,può essere potenziato esponenzialmente con la fede,l'aspettativa e l'abilità di permettere che il desiderio subentri all'interno della nostra esperienza.


"Tutto quello che chiedete nella preghiera,abbiate fede di averlo ottenuto e vi sarà concesso"

Marco 11,11-25 Bibbia


Che cos'è la fede?


La fede,altro non è che una credenza.Essa rappresenta la convinzione e la totale fiducia che la realtà desiderata(in questo caso) riesca a concretizzarsi.

E' molto importante tenere presente di questo:colui che è convinto di meritare una determinata cosa,avrà tutte le carte in regola per attirarla nella propria esistenza.Tuttavia,se inizi a dubitare e ad essere insicuro di quanto desideri realizzare,le vibrazioni tenderanno ad emanare vibrazioni di mancanza,allontanandoti di conseguenza dalla realtà desiderata.


Capisci quindi che avere fede è molto importante!Anzi,è lo step che potrebbe fare la differenza!


Non domandarti come e quando si concretizzerà il tuo desiderio,abbi fede!Abbi fede nell'infinito potere dell'universo e nel potere divino del tuo subconscio.


Hai mai sentito parlare della famosa "storiellina" secondo cui l'essere umano sfrutta mediamente solo il 15% del potere della sua mente?Bene,quel potere assopito in grado di produrre veri e propri miracoli è situato nella nostra mente subconscia!Chi impara a comunicare con quella parte nascosta della nostra mente,è in grado di realizzare QUALSIASI COSA sia in grado di immaginare! E' questo il motivo per cui la nostra mente subconscia è soprannominata anche la mente divina!


Desideri trovare una partner? percepisci le emozioni che proveresti se avessi un partner accanto a te che ti ama,e credici!Mantieni questa emozioni al più al lungo possibile,abbi fede nel principio di risonanza e lascia scorrere le tue energie senza giudizio,senza l'ossessione di voler realizzare a tutti i costi questo desiderio.


Se lascerai accadere le cose con fede e senza attaccamento,il desiderio ARRIVERA'.


Come diceva Einstein:"non è filosofia,ma scienza!" :) 


L'ATTACCAMENTO

L'attaccamento è una forma di ossessione,e l'ossessione,deriva da una paura per il più delle volta formata da una delle nostre ferite dell'anima.(solitamente abbandono o rifiuto)

Coloro che provano l'attaccamento per un desiderio,sono coloro che ripongono tutte le loro speranze sulla realizzazione di quella data realtà.E' come se dicessero "O realizzo questa cosa o la mia vita farà schifo" o meglio "o realizzo questa cosa o non mi accetterò/accetteranno".

Potete ben intuire quindi,che l' attaccamento è uno dei principali motivi per cui il potere attrattivo viene bloccato.Il nostro subconscio percepirà questa mancanza di fiducia e questa paura silenziosa che vive dentro di noi,attraendo situazioni analoghe a ciò che emaniamo!


Quindi,ulteriori situazioni in cui il nostro desiderio non sarà realizzato e la nostra vita continuerà a fare schifo,o continueremo a sentirci non accettati.


Devi prendere coscienza che la meta dove vuoi dirigerti è molto importante,tuttavia per raggiungere la vetta serve prima completare il sentiero!

Per alcuni questo sentiero potrà essere più tortuoso mentre per altri potrà essere più semplice da percorrere,è la vita ragazzi,siamo anime in evoluzione,e come tali,dobbiamo cercare di migliorarci esperienza dopo esperienza.Se viviamo nel futuro,se siamo convinti che solo arrivando in cima alla vetta potremo dire di essere soddisfatti di noi stessi,ci logoreremo emotivamente per tutto il tragitto!


E state pur certi che saranno proprio queste persone ad avere il sentiero più tortuoso.


Non essere attaccato al risultato,accetta tutto ciò che accade intorno a te,infondo l'Universo sa cos'è giusto per te.E TU,NON PREOCCUPARTI!perchè farlo? Oltre ad emanare vibrazioni negative,tu sai già dentro di te che il desiderio si realizzerà no?Perciò accetta gli eventi così per quello che sono,cogliendo l'insegnamento migliore che potrebbe darti e vivi sentendo la sensazione che la realtà di quel desiderio sia già tua.


L'attaccamento non ti porterà da nessuna parte,ricordatelo.Piuttosto,abbi fede!


PASSO 6) L'AZIONE

Oltre a desiderare dobbiamo agire, dobbiamo muoverci nella direzione prescelta, grazie al nostro libero arbitrio, e dobbiamo avere fede nella possibilità di raggiungere i nostri obiettivi.Dobbiamo imparare a crearla, assumendoci la responsabilità delle nostre scelte e generando le emozioni che ci permettano di entrare in sintonia con quella realtà.

E' molto importante capire che il potere della legge d'attrazione nasce dalla nostra mente,tuttavia,i nostri desideri,e quindi il nostro processo di attrazione,si concretizza grazie alle nostre azioni e grazie al nostro atteggiamento comportamentale.


Per farla breve,non diventerai un milionario standotene sul tuo divano a guardare le tue serie preferite di Netflix ;) 


L'anello che congiunge la nostra mente con i nostri risultati è l'azione!Attraverso le azioni e l'agire in base ai tuoi desideri trasformi l’energia dei tuoi pensieri in risultati concreti,mentre se non agisci,anche i migliori intenti resteranno puro potenziale, del quale non vedrai alcun effetto nella realtà, oppure quell’effetto sarà minimo rispetto alle promesse.


Prova a domandarti:Se ogni cosa che facessi si realizzasse,che cosa farei oggi? Quali azioni intraprenderei se fossi sicuro della sua realizzazione?


IN RIASSUNTO


In sintesi,per attivare efficacemente il potere della legge di attrazione, visualizza precisamente in ogni suo dettaglio il momento in cui realizzerai il tuo desiderio.Dopodichè,inizia a percepire e a sentire dentro di te le emozioni che proveresti vivendo quella data situazione.Senti con tutto il tuo essere le meravigliose emozioni che questa visualizzazione riesce a produrre dentro di te,cercando di mantenerle il più a lungo possibile all'interno del tuo corpo.

Credici,abbi fede nel tuo potere e in quello dell'Universo,lascia scorrere le tue energie lungo il tuo corpo e cerca di distaccarti dal risultato e dalle preoccupazioni inerenti alle modalità con cui si concretizzerà il tuo desiderio.

Se inizierai ad avere totale fiducia e quindi a crederci,il subconscio recepirà l'ordine e inizierà a mettere in moto il suo infinito potere.


That's it!Non ti resta che metterti all'opera!


Ah scordavo,punto importante....


Spengi Netflix,alzati dal divano e concretizza tutto ciò che ora hai ben impresso nella tua mente!


Il tuo futuro è nelle tue mani.


Un saluto,Riccardo.

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.