La lettera mai rivelata di Nikola Tesla sul potere della mente


Potrebbe sembrare un controsenso,ma quando parliamo di Nikola Tesla,parliamo di una delle figure meno comprese e più influenti del Novecento.Nato a Smilijan in Serbia nel 1856, e naturalizzato americano nel 1891,Tesla rimane una tra le figure più contraddittorie e misteriose della comunità scientifica.

Storicamente,gran parte della sua popolarità è da ricercare alla progettazione ed invenzione del sistema a corrente alternata,ad oggi il sistema elettrico più usato.Tuttavia,è bene precisare come la principale attitudine di Tesla,che avvolge tutt'oggi questa figura in un velo di mistero,fu la sua profonda visione della realtà.

Poiché lo scienziato serbo era ben consapevole del fatto che i concetti millenari delle filosofie orientali erano direttamente intrecciati con la scienza moderna,verso la fine del '800 Tesla incontrò Swami Vivikananda (uno dei maestri spirituali per eccellenza dell'India).In questo incontro Tesla rimase molto impressionato nell'ascoltare il maestro indiano,e i numerosi punti in comune che legavano le teorie vediche orientali con quelle scientifiche.


-Una delle rare foto,se non l'unica,in cui sono ripresi insieme Swami Vivikananda e Nikola Tesla

Da allora,egli iniziò ad interessarsi sempre di più a tutti quei fenomeni e meccanismi "invisibili" che stavano alla base dei processi della nostra dimensione.Iniziò a studiare l'etere e a progettare macchinari che potessero essere in grado di attingere energia proprio da questa "fonte divina".


In questa lettera pubblicata il 20 Luglio del 1930 da un quotidiano americano,comprenderai di fatto quanto hai appena letto:ovvero la profonda visione spirituale di Nikola Tesla e la sua  convinzione sul potere della mente,in grado di influenzare la realtà circostante.

Ti ricordo che se vuoi approfondire maggiori informazioni su Tesla abbiamo scritto un articolo molto approfondito proprio su di lui:Le incredibili invenzioni di Nikola Tesla che sfruttavano l'etere

Inoltre questa lettera non si trova in nessun altro sito in Italia,perciò se vuoi sostenerci e continuare a seguire i nostri lavori,puoi seguirci sulla nostra pagina Facebook(qua) e su Instagram (qua).




LA LETTERA UFFICIALE DI NIKOLA TESLA




“Quando nasce un bambino i suoi organi di senso vengono messi in contatto con il mondo esterno.
Le onde del suono, del calore e della luce battono sul suo corpo debole, le sue fibre nervose sensibili fremono, i muscoli si contraggono e si rilassano nell'obbedienza: un rantolo, un respiro, e in questo atto un meraviglioso piccolo motore,una costruzione di inconcepibile delicatezza e complessità, entra a far parte delle ruote dell'Universo.
Il piccolo motore lavora e cresce, compie operazioni sempre più impegnative, diventa sensibile a influenze sempre più sottili e ora si manifesta nell'essere pienamente sviluppato - l'Uomo - un desiderio misterioso, imperscrutabile e irresistibile: imitare la natura, creare, lavorare lui stesso le meraviglie che percepisce.
Ispirato a questo compito, ricerca, scopre e inventa, progetta e costruisce,e si arricchisce di monumenti di bellezza, grandiosità e soggezione, la stella della sua nascita.
Discende nelle viscere del globo per portare alla luce i suoi tesori nascosti e per sbloccare le sue immense energie imprigionate.Invade le profondità oscure dell'oceano e le regioni azzurre del cielo.Scruta negli angoli più intimi e recessi della struttura molecolare,e mette a nudo,tramite il suo sguardo,mondi (illeggibili) remoti. Sottomette e mette al suo servizio la feroce e devastante scintilla di Prometeo, le forze titaniche della cascata, il vento e la marea.
Domina il fulmineo fulmine di Giove e annienta il tempo e lo spazio. Fa del grande Sole stesso,il suo schiavo obbediente e faticoso.
Tale è la sua potenza e potenza che i cieli riverberano e l'intera terra trema al solo suono della sua voce.
Che cosa ha in serbo il futuro per questo strano essere, nato da un respiro, da tessuti deperibili, eppure immortale, con i suoi poteri paurosi e divini? Quale magia sarà creata da lui? Qual è la sua azione (illeggibile),per il suo coronamento?
Molto tempo fa ho riconosciuto che tutta la materia percettibile proviene da una sostanza primaria, di una tenuità oltre il concepimento e che riempie tutto lo spazio - l'Akasha o etere luminifero - su cui agisce il Prana vivificante o forza creativa, che chiama all'esistenza, in mai cicli finali, tutte le cose e i fenomeni.
La sostanza primaria, lanciata in vortici infinitesimali di velocità prodigiosa, diventa materia grossolana; la forza si placa, il movimento cessa e la materia scompare, ritornando alla sostanza primaria.
Può l'Uomo controllare questo più grandioso e maestoso di tutti i processi in natura? Può imbrigliare le sue energie inesauribili per svolgere tutte le loro funzioni per mezzo del suo ordine, più ancora - può affinare i suoi mezzi di controllo in modo tale da metterli in funzione semplicemente con la forza della sua volontà?
Se potesse farlo avrebbe poteri quasi illimitati e soprannaturali. Al suo comando, con un minimo sforzo da parte sua, i vecchi mondi sarebbero scomparsi e nuovi mondi della sua pianificazione sarebbero nati in essere.
Potrebbe fissare, solidificare e preservare le forme eteree della sua immaginazione, le visioni fugaci dei suoi sogni. Potrebbe esprimere tutte le creazioni della sua mente, su qualsiasi scala, in forme concrete e reali.
Potrebbe alterare le dimensioni di questo pianeta, controllarne le stagioni e guidarlo lungo qualsiasi percorso potesse scegliere attraverso le profondità dell'Universo.
Potrebbe far scontrare i pianeti e produrre i suoi soli e gli inizi, il suo calore e la sua luce. Potrebbe originare e sviluppare la vita in tutte le sue infinite forme.
Creare e annientare la sostanza materiale, farla aggregare in forme secondo il suo desiderio, sarebbe la manifestazione suprema del potere della mente dell'Uomo, il suo trionfo più completo sul mondo fisico, il suo coronamento del successo che lo collocherebbe accanto al suo Creatore e compiere il suo destino finale. "

—Nikola Tesla.

("Man’s Greatest Achievement." San Antonio Sunday Light, Editorial-City Life Section, San Antonio, Texas. Sunday, July 20, 1930.)





NOTA:Se sei una persona interessata a comprendere gli enigmi e i misteri che fanno parte del nostro processo di vita,allora potrebbe interessarti anche la rivista prodotta dal nostro team che unisce scienza e spiritualità.


TRAILER SCIENZA SPIRITUALE N.1




Che cos'è Scienza Spirituale? Si tratta di una delle riviste digitali più vendute in Italia,in grado di unire il mondo della scienza con quello della spiritualità.

All'interno troverai  numerose scoperte che ti permetteranno di esplorare e comprendere i meccanismi dell'Universo,elevandoti verso una nuova percezione della realtà.

La rivista Scienza Spirituale mette al centro le indagini scientifiche e lo sviluppo della consapevolezza della coscienza umana.In cui l'essere umano non viene visto solo come un sistema composto da organi e vasi sanguigni,ma bensì un sistema formato da un corpo,una mente e un'anima.

Se vuoi quindi entrare a conoscenza di incredibili scoperte e comprendere i misteri della tua realtà circostante clicca (qua) per avere maggiori informazioni o qua sotto per leggere gratis l'estratto di 25 pagine.




Se hai apprezzato l’articolo non scordarti di iscriverti alla newsletter del sito per rimanere aggiornata sulle attività della pagina.Inoltre potrai trovarci anche su Facebook(qua)e su Instagram (qua).


Stammi bene,un saluto Riccardo